CHI SONO

Marianna Sag-Mattich, nata a Sorengo il 5 febbraio 1989, dopo aver terminato le scuole dell’obbligo frequento il liceo scientifico di Lugano 2 a Savosa dove mi diplomo nel 2008. Spinta dalla mia grande passione per l’arte, nello stesso anno mi iscrivo all’Istituto Europeo di Design di Milano (IED) nella facoltà di Design del Gioiello vincendo una borsa di studio al merito grazie al progetto ispirato a Marilyn Monroe intitolato 90-60-90. Durante gli studi vinco il concorso Sposabella indetto da Swarovski e Condé Nast per la realizzazione di gioielli per la sposa metropolitana: un gioiello-scultura voluminoso ma leggero da indossare sopra l’abito da sposa (2010). L’anno successivo con il progetto dell’orologio da donna Scia vinco il primo premio al concorso Bulgari. Nel 2011 mi diplomo con lode e inizio la mia esperienza lavorativa in un marchio di alta gioielleria rinomato nel settore. A fine 2012 decido di mettermi in proprio, torno in Svizzera e comincio ad attrezzare il mio laboratorio a Massagno in Via Praccio 5, registro il marchio d’artefice MATTICH (il mio cognome da nubile) e inizio a proporre al pubblico la mia idea di gioiello geometrico con sperimentazione di tecniche, forme e materiali.

Dal 2015 al 2020 il lavoro in laboratorio rallenta per l’arrivo di 3 bellissimi gioielli, ma non mi fermo mai del tutto e pian piano riprendo in mano il lavoro e la mia passione ricominciando a realizzare gioielli su richiesta, fiduciosa di riuscire presto a proporre nuovi gioielli per nuovi e “vecchi” clienti affezionati.

Nel laboratorio di Massagno, 2014